Happy stones




C’era una volta un piccolo paese del Nord Europa durante una pandemia.

Siccome gli abitanti di quel paese si sentivano tristi e isolati, alcune persone cominciarono a dipingere dei piccoli sassi e a lasciarli in giro per i boschi e i parchi per contribuire a spargere un po’ di felicità.


Così sono nate le Happy Stones.


Le Happy Stones sono piccoli sassi che vengono dipinti con disegni semplici e alla portata di tutti e poi lasciati nei parchi o nei boschi con lo scopo di portare gioia a chi le trova.


Chi le trova può raccoglierle e abbandonarle in un altro punto per continuare a spargere gioia.


Ti piace l’idea e vuoi partecipare?


E’ semplicissimo:


1) Raccogli un sasso

2) Dipingilo

3) Lascialo in un parco o in un bosco visibile in modo che possa portare gioia a chi lo trova

4) Fai una foto del sasso che trovi o di quello che lasci e postala nei commenti qui o su facebook con #happystones (tagga anche @paolafabbri me così so che stai partecipando)


6 visualizzazioni0 commenti